Informazioni per partecipare

 

Gli incontri sono stati pensati e organizzati per consentirne la fruizione in piena sicurezza sanitaria. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito (fino a esaurimento posti e senza prenotazione) e sarà garantito il rispetto delle misure anti Covid.

La capienza massima per ogni evento sarà regolata secondo le norme di sicurezza sanitaria in vigore e nel rispetto della salute di tutti i partecipanti. In caso di massima capienza l’ingresso verrà chiuso per mantenere la sicurezza degli ambienti d’incontro.

Il pubblico dovrà attenersi scrupolosamente alle indicazioni degli organizzatori: all’ingresso verranno chieste le generalità e un numero di telefono (che sarà tenuto in archivio dall’Associazione Wimbledon APS per quindici giorni e usato unicamente per materia di sicurezza sanitaria); qualora le norme vigenti non indichino diversamente, durante la permanenza agli eventi si dovrà indossare la mascherina e mantenere la distanza dagli altri ospiti.

VENERDÌ 18 GIUGNO 2021

Piazza Vittorio Emanuele II

Pontassieve (FI)

 

 

ore 17.30PAESAGGI LETTERARI 

Visita al Palazzo Sansoni Trombetta con letture delle storie delle donne eroine ritratte da L’assedio di Firenze di Francesco Domenico Guerrazzi
(prenotazione obbligatoria – clicca qui)

 

ore 18FRANCESCA MELANDRISangue Giusto (Bompiani)
L’autrice dialogherà con Igiaba Scego

 

ore 19MASSIMO CARLOTTOE verrà un altro inverno (Rizzoli)
L’autore dialogherà con Carlo Boni e Monica Marini

SABATO 19 GIUGNO 2021

Piazza Vittorio Emanuele II

Pontassieve (FI)

 

 

ore 17IO LEGGO!

Una storia senza cliché (Edizioni Clichy)
testi di Davide Calì, illustrazioni di Anna Aparicio Català
Lettura con disegno dal vivo 

Per bambini e ragazzi 6-11 anni

 

ore 17.30PAESAGGI LETTERARI
Visita al Palazzo Sansoni Trombetta con letture delle storie delle donne eroine ritratte da L’assedio di Firenze di Francesco Domenico Guerrazzi
(prenotazione obbligatoria – clicca qui)

 

ore 18LAURA IMAI MESSINALe vite nascoste dei colori (Einaudi)

 

ore 19FRANCO ARMINIOLettera a chi non c’era (Bompiani)